Cavo e spina: cosa fare e cosa non fare

In questo articolo sono presenti tutte le informazioni su cavi e spine. Speriamo di fornirvi informazioni sufficienti per far brillare la vostra casa! In primo luogo è importante sapere che una spina viene utilizzata per collegare una lampada, una macchina o un dispositivo alla rete elettrica. In questo caso, desideriamo descrivere il modo migliore per collegare una spina a una lampada. La spina è il punto di contatto fra la lampada e la presa elettrica.

La differenza fra spine con o senza messa a terra

Un elemento importante nelle spine è la differenza fra quelle con o senza messa a terra. Le spine dotate di messa a terra presentano tre fili. Questi tre fili sono contraddistinti da vari colori, per poterli differenziare chiaramente.

  • Filo giallo/verde con messa a terra. Questo filo consente di scaricare e smaltire la tensione. Questo filo è necessario soprattutto negli spazi umidi per prevenire i cortocircuiti. Se a causa di un difetto, come l’esistenza di un contatto elettrico, questo non viene assorbito dall’elettricità, bensì viene immediatamente scaricato a terra;
  • Il filo di color marrone è il filo di fase, che conduce l’elettricità. Questo filo conduce sempre elettricità (è il filo positivo);
  • Il filo blu è negativo. Quest’ultimo non conduce corrente, pertanto viene chiamato filo negativo. E si occupa di scaricare l’elettricità.

Quando collegare un cavo e una spina a una lampada?

La lampada non ha una spina e desiderate collegarla? L’operazione è molto semplice. Il cavo con o senza interruttore si collega al faretto a incasso nella lampada, questo si può facilmente ordinare separatamente.

>