Valori IP

Cosa sono i valori IP?

Vedete spesso un valore IP sull'illuminazione, ma cosa significa in realtà questo valore? IP è l'acronimo di "Ingress Protection" o "International Protecting rating". Il primo numero indica il grado di protezione contro i solidi e la seconda figura la protezione dall'umidità e dall'acqua. Per una lampada a sospensione per il salotto, una lampada da soffitto nella camera da letto o un faretto da incasso nella hall non è necessaria alcuna protezione aggiuntiva. Una lampada con IP20 è solitamente sufficiente all'interno. Il bagno e lo spazio esterno sono una storia diversa. L'acqua e l'elettricità non si mescolano bene, quindi è necessario un valore IP più elevato in questi spazi. Maggiore è il valore IP, più resistente all'umidità e all'acqua è la lampada. Più vicina a una fonte d'acqua, avrete bisogno di un valore IP più elevato.

 

I valori IP delle lampade

I seguenti valori IP sono i più comuni nell'illuminazione:

  • IP20: a prova di polvere

  • IP21: protezione contro acqua gocciolante

  • IP23: protezione contro acqua spruzzata

  • IP44: a prova di schizzi (adatto per vasca e doccia a tutto tondo)

  • IP54: resistente agli spruzzi e alla polvere

  • IP65: protetto contro i getti d'acqua

  • IP67: antipolvere e protetto dall'immersione per 30 minuti (adatto per la vasca da bagno o sotto la doccia)

  • IP68: resistente alla polvere e protezione contro immersioni lunghe (sotto pressione)

Il bagno e l'esterno possono essere suddivisi in diverse zone in cui l'illuminazione necessita di un diverso valore IP.

 

Valore IP minimo in bagno

  • La zona 1 è la zona più vicina al bagno o alla doccia, fino a 225 cm sopra il fondo del bagno o della doccia, quindi c'è molta umidità e acqua e le lampade necessitano di un alto livello di protezione. IP65. L'illuminazione deve funzionare anche su 12V.
  • La zona 2 è la zona direttamente sopra la cabina doccia, attorno al lavandino e intorno alla vasca da bagno. Questo è lo spazio fino a 60 cm dalla zona 1. Per questa zona, minimo IP44.
  • Illuminazione nelle altre parti del bagno, quindi zona 3, che non ha contatto diretto con gocce d'acqua, ma dove la condensa potrebbe cadere, richiede un valore IP minimo di IP21.

 

Valori IP


Valore IP minimo necessario per l'esterno

  • Il giardino può anche essere diviso in diverse zone. Nella zona 1, l'illuminazione è direttamente influenzata dalla meteorologia. Pioggia, vento e grandine. L'illuminazione deve essere in grado di resistere a qualsiasi cosa. Queste lampade richiedono pertanto un elevato valore IP, ovvero almeno IP65. Se si desidera posizionare l'illuminazione nello stagno, questa illuminazione richiede un valore IP ancora più elevato, almeno IP67. Questa illuminazione può essere immersa nell'acqua. 
  • La zona 2 è la zona in cui l'illuminazione è posizionata direttamente contro la casa, quindi ha qualche riparo, ma le lampade sono ancora appese e sono ancora ragionevolmente all'aperto, quindi almeno IP44 è raccomandato per questa zona. 
  • La zona 3 è l'ultima zona e questa zona comprende tutta l'illuminazione che è protetta. Pensate ai faretti sotto l'entrata, in un balcone coperto o in una veranda o sul tetto. Questa illuminazione non entra in contatto diretto con le influenze meteorologiche, ma spesso ha a che fare con l'umidità. Di conseguenza, queste lampade richiedono almeno IP23. 

Valori IP

Elevati valori IP

Se avete bisogno di contattare il nostro Servizio Clienti, è disponibile dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 18 ore.

Potete contattarci tramite: